martedì 1 settembre 2009

La consapevolezza ovvero non sarò mai più in ogni caso lo stesso fumatore di prima


L'altro giorno mi sono crogiolato un po', pensando a come sarebbe stato riprendere a fumare (ho smesso da otto mesi!).

Mi sono reso conto che non sarebbe stata più la stessa cosa. Ora possiedo un qualcosa che prima non avevo: la consapevolezza. Sono insomma consapevole che: a) si può stare senza fumare; b) la vita non è meno bella senza sigarette; c) fumare fa male, pertanto se riprendessi mi sentirei con ogni probabilità uno stupido; d) il fumo dà molto fastidio a chi ti sta intorno, pertanto mi sentirei un maleducato ogni volta che ne accendo una.

Come in tante altre faccende della vita, insomma, la consapevolezza ti rende più ricco e saggio, ma ti toglie anche qualcosa... La verità è che, quando fumavo, non sapevo quello che stavo facendo. Ora sì e non potrei più farlo senza sentirmi terribilmente stupido, colpo mortale per il mio ego...


Nessun commento:

Posta un commento

Sono ancora qui, felicemente non fumatore ormai da 8 anni, 4 mesi e 17 giorni.

Qualcuno mi ha scritto chiedendomi che fine avessi fatto e la cosa mi è garbata parecchio, lo confesso. Sono ancora qui, felicemente non f...