lunedì 22 febbraio 2010

Gli egiziani ci sono andati giù pesante...

"Il fumo a lungo termine danneggerà le relazioni coniugali" e un'immagine che più esplicativa non si poteva (quasi). Altro che messaggi generici.

Gli egiziani (uno delle popolazioni più fumatrici del globo, pare) sono andati giù pesante per cercare di convincere i propri connazionali a smettere. Vi rimando ai numerosi articoli al riguardo per documentarvi meglio a proposito della campagna pubblicitaria e delle reazioni che ha suscitato. 

Vorrei solo precisare che mi ha colpito molto una questione: pare che gli egiziani temano soprattutto che le donne (che forse già fumano meno) leggano queste frasi e possano rivedere le proprie priorità quando si tratta di scegliere il compagno della vita.

Io sono d'accordo, del resto di questo fatto ne avevo parlato neanche troppo fra le righe in qualche mio post, sottolineando anche che uno degli effetti positivi dello smettere di fumare fosse proprio la ripresa della circolazione (a buon intenditore)...

Voi cosa ne pensate? Nel dubbio, io direi...

Mai più nemmeno un tiro!

2 commenti:

  1. Ciao e complimenti per il blog. Sto provando a smettere di fumare da ormai un mese con scarsi risultati. Oggi ho temrinato il libro di Carr e devo ammettere che sono 5 ore che non fumo ( ne fumo mediamente 25-30 al giorno). Approposito del tuo post, volevo segnalare la campagna francesce contro il tabagismo. L'hai vista? Cosa ne pensi?
    A questo indirizzo ne parlano: http://www.haisentito.it/articolo/francia-la-campagna-antifumo-che-imita-un-atto-sessuale/21775/

    RispondiElimina
  2. Ciao Mario.
    Smettere di fumare è facile: il problema è non riprendere! :-) E per farlo c'è solo un metodo, credimi: non fare più nemmeno un tiro!
    È bene leggere quanto più si può sull'argomento, perché rafforza la motivazione (e informa). Carr va senz'altro bene, ma non accontentarti!

    Riguardo alla pubblicità francese, la trovo un po' volgarotta... Ma in questi casi sono i risultati finali quelli che contano. Se avrà fatto smettere più persone di quelle che ha fatto iniziare, avrà avuto successo.

    Ti segnalo - a proposito di notizie comparse sui giornali in questi giorni - anche questa, che trovo spassosissima: http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/scienza/2010/02/24/visualizza_new.html_1707933649.html

    Mai più nemmeno un tiro!

    RispondiElimina

Sono ancora qui, felicemente non fumatore ormai da 8 anni, 4 mesi e 17 giorni.

Qualcuno mi ha scritto chiedendomi che fine avessi fatto e la cosa mi è garbata parecchio, lo confesso. Sono ancora qui, felicemente non f...