sabato 8 giugno 2013

Tanti bambini viziati...

Assisto incredulo all'indegna gazzarra sollevata dai fautori dell'e-cig riguardo alle supposte limitazioni in programma all'uso del loro giocattolo preferito.
Beh, forse sarebbe meglio indicarli come i venditori di e-cig, considerato il numero di negozi specializzati aperti nell'ultimo periodo e la sospetta iracondia delle loro argomentazioni.

Ammettiamo comunque per un attimo che si tratti di reali consumatori (come detto, ne dubito: ne ho avuto qualche esperienza anche qui sul mio poverissimo blog): di cosa si lamentano, di grazia? Sono ancora liberi di giocare con il loro trastullo preferito, che non è stato messo fuori legge, ma solo limitato nell'utilizzo nei locali pubblici, fra i minori e le donne incinte. Cosa c'è di male? 

Curioso osservare che le argomentazioni assomiglino tanto alla lotta fra fumatori e non fumatori di qualche anno fa (e le accise, e l'inquinamento, e la libertà personale, etc.). Nulla di nuovo.

Sono sempre stato scettico riguardo a queste lampadine da tenere in bocca. Conosco personalmente diverse persone che le hanno provate. Campione poco significativo perché saranno meno di dieci, ma NESSUNO di loro ha smesso di fumare. Dopo l'entusiasmo iniziale hanno tutti ripreso le vecchie "bionde" di lì a qualche tempo.

Allora, come la mettiamo? Il rimedio non funziona e non siamo nemmeno tanto sicuri che sia innocuo, Certo, ha creato diversi posti di lavoro temporanei con questi negozietti specializzati, ma si tratta dell'unico effetto positivo, a ben vedere. Non vorrei essere additato come disfattista, ma temo anche che parecchie di queste attività commerciali siano destinate alla chiusura, una volta passata "la moda". 

Cosa rimarrà?  La solita, grande verità: che per smettere di fumare serve solo buttare via sigaretta e pacchetto (magari teniamoci l'accendino, che può sempre servire per altro) e non fumare più. Nemmeno per un tiro, nemmeno per una cena, nemmeno per sogno...

Andrea - Free and Healing for Four Years, Five Months, Six Days, 23 Hours and 21 Minutes, while extending my life expectancy 112 Days and 10 Hours, by avoiding the use of 32379 nicotine delivery devices that would have cost me € 7.792,34.

1 commento:

  1. Per Leone di ex smokers: inviami pure la documentazione. Grazie. Andrea

    RispondiElimina

Sono ancora qui, felicemente non fumatore ormai da 8 anni, 4 mesi e 17 giorni.

Qualcuno mi ha scritto chiedendomi che fine avessi fatto e la cosa mi è garbata parecchio, lo confesso. Sono ancora qui, felicemente non f...