giovedì 25 gennaio 2018

Una sigaretta «peggio» di un pacchetto al giorno


«Non c’è quasi differenza fra fumare tante o poche sigarette — conferma Roberto Boffi, responsabile della Pneumologia e del Centro Antifumo dell’Istituto Tumori di Milano —: l’idea di diminuire il fumo, come fino a qualche tempo fa proponevano i vecchi medici, è sbagliata». L’analisi, condotta da alcuni istituti di ricerca inglesi, coordinati da Allan Hackshaw dell’Ucl Cancer Institute all’University College di Londra, ha preso in esame 141 studi, a partire dal 1946 fino al 2005, ed è arrivata a questa conclusione: non esiste fumo sicuro e smettere completamente è il solo messaggio da proporre al pubblico. Secondo i dati emersi, infatti, fumare una sola sigaretta comporta una probabilità di ammalarsi che percentualmente, è la metà rispetto a chi invece consuma un pacchetto (e non un ventesimo, come i calcoli matematici indicherebbero). E le donne sono ancora più svantaggiate e rischiano di più.

(da Corsera online del 25/01/2018)

Nessun commento:

Posta un commento

Quit counter

Ricordate? My name is Andrea, and I am a nicotine addict. I have stopped nicotine for 9 years, 1 month, 8 days, 7 hours, 37 minutes an...